Recensione Nubia Z20

Home Recensioni Recensione Nubia Z20

La ZTE s’è resa particolarmente famosa in passato grazie al suo modello Axon, un tipo di Smartphone economico che ha reso le composizioni potenti più accessibili all’utenza che desiderava scegliere un prodotto munito di Android. Ma cosa si può dire al giorno d’oggi? Ecco la Recensione Nubia Z20.

Recensione Nubia Z20

Spesso oscurato da un mercato molto più intenso di qualche anno fa, la ZTE se la cava ancora bene offrendo prodotti d’ultima generazione ad un prezzo contenuto. Uno degli esempi più recenti sta nel Nubia Z20. Analizziamo pure qualche parte interessante di questo cellulare.

Display

Per prima cosa, si rende molto evidente che l’estetica di questo smartphone è piuttosto curata. Il Nubia Z20 ha infatti due schermi in AMOLED, uno interno da 6.4 pollici ed uno da 5.1 pollici sul dorso del cellulare, entrambi con una buona risoluzione (1080×2340 a 401ppi di densità per quello principale, 720×1520 per quello secondario). La struttura del cellulare è curvata e s’accomoda bene sulla mano, anche se bisogna dire che non comunica un alto grado di resistenza: seppure è equipaggiato con il Gorilla Glass 5, non vi è alcun certificato IP e non vi è nessuna resistenza impermeabile all’acqua.

Hardware

La composizione è, di per sé, molto potente: chipset Snapdragon 855+ con 6GB di RAM e 128Gb di memoria interna (anche se vi sono varianti da 8Gb di RAM e 512Gb di memoria interna). E’ presente una tripla fotocamera 48+8+16Mpx molto potente, il quale funziona anche da Selfie camera grazie alla presenza del secondo schermo.

Batteria

Interessante anche la presenza della batteria da 4000mAh con la ricarica rapida da 27W, così come anche la possibilità di usare ben due scanner d’impronte digitali.

Audio

L’unica cosa nel quale la ZTE ha voluto risparmiare è l’audio: è presente una singola cassa, piuttosto debole, che svolge tutto il lavoro.

Conclusioni

Il Nubia Z20 è un cellulare molto interessante. E’ potente, ha un doppio schermo ben integrato, ed anche se non è molto potente tende ad essere uno Smartphone affidabile e di lunga durata. E’ piuttosto difficile da trovare nel mercato italiano, ma non è molto costoso. Anche la versione più modesta costa, infatti, molto al di sotto delle 500 euro – il che rende l’acquisto tramite esportazione comunque una valida possibilità.

Lucio Gigliofiorito
Lucio Gigliofiorito
Diplomato in Grafica e Comunicazione, dopo aver finito la scuola superiore si arruola nell' Esercito Italiano per un'esperienza personale ma le sue passioni lo portano a fondare Il 3 Marzo 2019 SOS Guide.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Annuncio
Annuncio