Come usare Alexa come cassa Bluetooth

Home Elettronica Dispositivi Hi-Tech Come usare Alexa come cassa Bluetooth

Usare Alexa come cassa Bluetooth, è uno dei primi pensieri che abbiamo fatto appena acquistato il nostro amato assistente virtuale.

Alexa è un assistente digitale creata da Amazon, il quale inizialmente non sembrava nemmeno capace di sfondare su questo mercato. Eppure, al giorno d’oggi, un sacco di persone aspirano ad avere un Echo in casa propria.

Che sia la versione Smart Screen, Normale o Dot, tutti vengono equipaggiati con l’assistente più utilizzato al mondo. Ma sapete che ha un’altra funzione, oltre a poter leggere un libro e poter chiamare? E’ particolarmente utile per chi vuole ascoltare un po’ di musica.

Utilizzare Alexa come cassa Bluetooth

E’ molto semplice da attivare e tutto quello che basta è saper connettere Alexa al vostro dispositivo tramite il Bluetooth. Ecco come si può fare:

  1. Controllate se il Bluetooth è attivo nel nostro dispositivo. Questo può essere uno Smartphone munito di Android o iOS.
  2. Una volta che avete attivato il Bluetooth e state guardando la lista dei dispositivi nella zona, vi accorgerete che l’Echo non è immediatamente disponibile fra i dispositivi rilevati.
  3. E’ tutto in regola, perché nella maggior parte delle volte bisogna attivare questa funzione di comunicazione.
  4. Attivate l’Echo, con la parola assegnata o tramite il defaultAlexa”, seguito dal comando “connettiti”.
  5. Se il comando viene male interpretato, potete dire con ancor maggior dettaglio “Alexa connettiti a un dispositivo via Bluetooth”.
  6. A quel punto Alexa inizierà a cercare dispositivi compatibili. Controllate in quelli rivelati nel vostro cellulare: l’Echo apparirà. Aggiungetelo pure.
  7. Adesso l’Echo è connesso al vostro cellulare e potrà essere usato come una cassa Bluetooth.

Usare Alexa come cassa Bluetooth tramite App

Usare Alexa come cassa Bluetooth tramite App
Usare Alexa come cassa Bluetooth tramite App

Potete anche usare l’App di Alexa per connettere il vostro Smartphone e farlo diventare una cassa Bluetooth, ma con dei piccoli limiti, può solo trasmettere musica.

Ma ecco come si può fare?

  1. Aprite l’App di Alexa, Android o iOS.
  2. Premete sull’icona “Play” in basso a destra.
  3. Scegliete un album di vostra preferenza o una traccia singola.
  4. Scegliete pure il dispositivo Echo con il quale volete comunicare una simile traccia musicale.
  5. La musica inizierà ad essere riprodotta.

Potete sempre cambiare l’Echo che sta ricevendo la musica tramite la selezione centrale in basso.

Usare Alexa come cassa Bluetooth tramite Amazon Music

Usare Alexa come cassa Bluetooth tramite Amazon Music
Usare Alexa come cassa Bluetooth tramite Amazon Music

Ricordatevi che, l’Echo è compatibile con l’App Amazon Music, perciò se volete utilizzarlo specialmente per ascoltare musica e avete un abbonamento a Music, basta usare l’App per connettere la cassa al vostro telefonino.

Alexa non si collega al Bluetooth

Alexa non si collega tramite Bluetooth?

Come già detto, Alexa può connettersi via Bluetooth da qualsiasi dispositivo, dal cellulare Android al PC munito di Windows, tuttavia quest’ultimo deve essere predisposto per farlo.

Se sapete bene che può farlo, ma la comunicazione non funziona, potete provare a cambiare alcuni aspetti dell’audio come la codifica (il Codec) con uno più compatibile.

Potete fare ciò nelle Opzioni sviluppatore in Android, ad esempio. Se non è possibile cambiarlo nel vostro dispositivo, controllate bene le opzioni disponibili per quel che riguarda il Bluetooth.

Magari necessaria un aggiornamento dei driver, per quel che riguarda PC e simili, oppure basterà riavviare il dispositivo, come spesso succede nei cellulari, per sistemare il problema.

Come usare Alexa come cassa Bluetooth: ultime considerazioni

Dovete ancora prendere un Echo ma non siete sicuri di quale sia il migliore per funzionare da cassa Bluetooth? Naturalmente ci sono diversi modelli che possono riprodurre l’audio attraverso la comunicazione Bluetooth, ma non tutti sono molto adeguati.

  • L’Echo Show, ad esempio, è molto compatto e poco adatto per grossi ambienti.
  • Il più adatto per funzionare da cassa Bluetooth è l’Echo Studio, il quale è capace di sostituire anche le più corpose Soundbar sul mercato.
  • A seguire, ci sono l’Echo Plus di seconda generazione e l’Echo di terza generazione, che non sono né troppo piccoli né troppo grandi per svolgere il loro scopo.
  • L’Echo Dot arriva per ultimo, molto modesto nel comparto audio ma non tanto quanto l’Echo Show.
Ciroandrea Gagliano
Ciroandrea Gagliano
Appassionato di Informatica ed Internet, ho studiato Digital Marketing e sono specializzato in SEO-SEM, Web Marketing & Communication Management.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Annuncio
Annuncio