Come resettare Xbox One

Home Guide Gaming Come resettare Xbox One

Anche se ha più una certa supremazia come una volta, l’Xbox è ancora una console parecchio apprezzata da milioni di giocatori in giro per il globo. Presto sarà sostituita dalla sua nuova versione, ma il modello One è ancora molto utilizzato. Per la cronaca questa console è in giro dal 2013, come tale può iniziare a mostrare un po’ la corda per l’età, specialmente i primi modelli usciti. Andiamo a vedere come resettare Xbox One.

Come resettare Xbox One

Perciò può essere adatto effettuare un buon reset. Tenete conto che non parliamo d’un semplice reset della console, ovvero spegnerla e riaccenderla, parliamo d’un vero e proprio ripristino alle impostazioni di fabbrica. Qualcosa che, alla fin fine, eliminerà gran parte delle impostazioni e può risolvere anche alcune problematiche (se ovviamente ne abbiamo).

Questa è anche una buona procedura che va fatta se abbiamo in mente di vendere la console, visto che ci sarà data la possibilità di eliminare tutti i dati conservati nella memoria interna della Xbox One.

Xbox One ripristino fabbrica

Vediamo ora come possiamo effettuare il ripristino alle impostazioni di fabbrica (meglio comunemente chiamato anche reset di fabbrica) sulla Xbox One.

  1. Accendete la vostra console.
  2. Una volta che l’avvio è stato completato, premete il tasto Home sul Joypad.
  3. Alternativamente premete il tasto “sinistra” sul pad direzionale finché non notate il menù principale.
  4. Adesso cercate l’icona dell’ingranaggio fra le tante selezioni disponibili ed aprite le impostazioni.
  5. Cercate la sezione “Sistema” e scorrete le sezioni finché non trovate “Informazioni Console”.
  6. All’interno troverete la funzione per Reimpostare la console, ovvero la scelta dedicata al ripristino delle impostazioni.
  7. Scegliete l’opzione per reimpostare la Console.
  8. Vi verrà richiesto se volete reimpostare le funzioni e mantenere giochi ed Apps oppure cancellare decisamente tutto quanto.

La prima scelta è generalmente quella più opportuna se non avete intenzione di dare la console a nessuno e non avete particolari problemi, visto che riporterà l’Xbox One alle impostazioni di fabbrica. Ciò significa che bisognerà impostare nuovamente l’accesso all’account, oltre che naturalmente rifare tutto dall’inizio la scelta delle preferenze, dell’orario e così via.

La seconda scelta è un “tabula rasa” che conviene se avete problemi gravi con la console, con un gioco, o dovete dare via l’Xbox One a qualcun altro.

Cosa dobbiamo fare se l’Xbox One non si resetta o, ancor peggio, nemmeno s’avvia per permetterci di fare ciò? Ecco una procedura che potete tentare per riportare la console alle sue impostazioni di fabbrica. Tenete conto che i contenuti della memoria interna o dell’HDD rimarranno sempre gli stessi, se la console non visualizza eventuali apps e giochi una volta avviata consigliamo di effettuare la reimpostazione normale, però con l’eliminazione di tutti i contenuti all’interno della memoria.

Xbox One ripristino tramite penna USB

Per prima cosa, procuratevi una penna USB e inseritela nel computer. Scaricate questo file ed estraetene i contenuti all’interno della penna.

A questo punto, passate alla vostra Xbox One:

  1. Staccate tutti i cavi ed aspettate un paio di minuti.
  2. Connettete la console (solo alimentatore e uscita video) ed inserite la penna USB.
  3. Tenete premuto il pulsante della sincronizzazione (o di abbinamento) e quello per espellere i dischi.
  4. Premete quindi il tasto d’accensione.
  5. Tenete premuto il tasto di abbinamento e d’espulsione per almeno una decina di secondi.

Se sentite un paio di suoni di conferma, siete sulla strada giusta. Lasciate andare i tasti. Lasciate quindi lavorare la console finché non avrà completamente ripulito le impostazioni di fabbrica, scrivendole con quelle presenti nella penna USB.

Una volta finita l’operazione, la console verrà riavviata e sarà possibile iniziare tutto da zero. Come già detto, consigliamo sempre di controllare se sono presenti i vostri dati all’interno della memoria. E’ molto importante che l’Xbox One rilevi i vostri file, almeno per evitare problemi in futuro.

Lucio Gigliofiorito
Lucio Gigliofiorito
Diplomato in Grafica e Comunicazione, dopo aver finito la scuola superiore mi arruolo nell' Esercito Italiano per un' esperienza personale. Il 3 Marzo 2019 ho fondato SOS Guide.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Annuncio
Annuncio