Come guadagnare con Twitch

Home Guide Gaming Come guadagnare con Twitch

Hai mai sentito parlare di Twitch? E come guadagnare con Twitch? Parliamo un pò di questa piattaforma. Si dice che questa sia la nuova frontiera del guadagno online, anche se ormai è stata collaudata un sacco di volte da tante persone diverse. Alcune ci sono riuscite a sfondare, altre non proprio: ma è chiaro che da quando sono nati i vari servizi di Streaming, un qualsiasi hobby è una potenziale fonte di profitto, specialmente quando c’è un bel pubblico a seguito.

Uno dei più semplici per iniziare? Twitch, naturalmente. Ha dei sistemi che tendono ad essere piuttosto semplici da usare (anche se complicati da perfezionare, questo insieme ad alcune regole precise per non essere espulsi dalla piattaforma) ma il punto è che tutto il guadagno arriva spesso dal pubblico.

Come guadagnare con Twitch

Perciò la domanda è essenzialmente una: come guadagnare con Twitch? Ecco qualche risposta sul quale iniziare a lavorare sul serio:

Per prima cosa, assicuratevi di essere un Affiliato o Partner. Questo vi garantisce di poter guadagnare dalla semplice pubblicità, così come anche nelle iscrizioni (altrimenti chiamate Subs). Per essere un Partner o un Affiliato bisogna seguire dei requisiti minimi molto precisi, come almeno 500 minuti di streaming in totale (su 30 giorni) e 50 persone che seguono il canale, questo almeno per il minimo assoluto.

E’ anche possibile guadagnare qualcosa senza essere Partners, ma consigliamo davvero d’impegnarvi almeno così tanto da entrare nel programma. Questo vi garantirà almeno un punto d’inizio.

Guadagnare con le pubblicità su Twitch

Pubblicità o no, questo sconosciuto…una volta che siete nel programma Partner, potete decidere quanta pubblicità visualizzare. Corta, lunga, la frequenza e così via. Non pensate naturalmente solo al guadagno, curate anche il pubblico dove necessario: troppa pubblicità non può far altro che scoraggiare uno spettatore. Inoltre, nessuno vieta all’utenza di usare un programma ADblock per eliminare completamente le pubblicità.

In generale è un buon mezzo per iniziare, ma non usatelo troppo a lungo e regolatevi bene a seconda della stagione (il valore cambia infatti secondo i periodi dell’anno). Una volta che siete ad un buon ritmo, farete un bel favore agli spettatori rimuovendolo del tutto (alcune pubblicità verranno comunque attivate, su quello c’è poco da fare).

Guadagnare con le iscrizioni su Twitch

Subscribe Twitch
Subscribe Twitch

Iscrizioni, una forte fonte di guadagno, per molti è la fonte principale di guadagno attraverso Twitch, e sono le Subs. Quando un utente decide d’iscriversi al vostro canale, ottiene diverse ricompense che possono anche aumentare con il passare dei mesi. Generalmente si parla di emoji o di stemmi dedicati, oltre che magari l’uso d’una chat apposita per soli sottoscritti.

Questa esclusività può attirare parecchi utenti, perciò curatevela bene, magari creando delle faccine o degli stemmi unici. Inoltre iscriversi a qualcuno è più facile che mai, specialmente da quando Amazon permette di usare Twitch Prime, che regala la possibilità d’iscriversi a qualcuno una volta al mese. Il minimo di guadagno per ogni sub è di 2,50€, cosa che può salire a seconda del tipo d’iscrizione scelta (e rinnovo).

Guadagnare con i Bits su Twitch

Bits Twitch
Bits Twitch

Non bisogna nemmeno dimenticare che Twitch permette ai vari streamers di ottenere Bits (Tifo) e di vendere copie del gioco che stanno mostrando in Streaming, ottenendone una piccola percentuale per ogni vendita.

Guadagnare con le Donazioni su Twitch

Donare su Twitch
Donare su Twitch

Donazioni dirette o mensili, rapido da impostare, due servizi ideali? Patreon e Paypal, e non serve essere Affiliati o Partner. Con il primo è possibile ottenere donazioni mensili (a volte in cambio di qualche premio, scelto liberamente da voi) mentre con il secondo, donazioni dirette con una cifra a discrezione del donatore. Questi due mezzi possono essere inseriti semplicemente nella pagina principale dove viene visualizzato lo streaming, aggiungendo così qualche altro metodo di guadagno.

Usare gli Alerts

A tal proposito, l’incentivazione è una cosa che va fatta bene. Quando un utente s’iscrive al vostro canale, usate una notifica come TwitchAlerts, e complimentatevi velocemente con chi desiderate. In certi casi, potete anche usare vari effetti video e sonori per far sentire al mondo il nome di chi vi ha appena dato una piccola mano. Tuttavia, ricordatevi anche che chiedere o pretendere donazioni (altrimenti definito come Begging) non è invece un bel gesto, spesso visto con antipatia e che ottiene l’effetto contrario. Siate riconoscenti con il vostro pubblico, offrite uno show che piace e otterrete il vostro giusto premio.

Lucio Gigliofiorito
Lucio Gigliofiorito
Diplomato in Grafica e Comunicazione, dopo aver finito la scuola superiore si arruola nell' Esercito Italiano per un'esperienza personale ma le sue passioni lo portano a fondare Il 3 Marzo 2019 SOS Guide.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Annuncio
Annuncio