Come fare Copia e Incolla su Mac

I sistemi iMac sono fatti per essere professionali e seri, soprattutto con un buon uso del sistema operativo MacOS. Questa combinazione, creata dall’Apple, permette a tutti gli utenti di qualsiasi campo, produttività o tempo libero che sia, di dare vita a tutti i loro progetti.
Se avete appena comprato un Macbook o un iMac, dopo aver usato sempre PC con su Windows o altri sistemi operativi, vi troverete immediatamente in difficoltà. Vi sono infatti molte differenze fra l’utilizzo di Windows, Linux, o altri e il prodotto tipico dell’Apple. Ad esempio il copia e incolla è differente. Andiamo quindi a capire come fare copia e incolla su Mac.

Come fare copia e incolla su Mac : i vari metodi

Noterete immediatamente che nonostante state premendo Control+C, e di seguito Control+V, non accade niente.

Questo perché MacOS, funziona in una maniera drasticamente differente. Non preoccupatevi però: qui di seguito sono presenti tutti i metodi con il quale è possibile copiare ed incollare i nostri contenuti nel Mac.

Come fare Copia e incolla su Mac con scorciatoia di tastiera

Attualmente, il fatto che non funzioni Control non significa che il copia ed incolla è assente. Quel che basta usare è infatti il tasto Command, quello vicino spazio.

Come fare copia e incolla su Mac, scorciatoia tastiera
Come fare copia e incolla su Mac, scorciatoia tastiera

Non serve nient’altro che fare:

  1. Command+C
  2. Command+V

La funzionalità è praticamente la stessa. Ci vuole un po’ per abituarsi, visto che è presente molto vicino allo spazio, ma eventualmente è possibile.

Come fare Copia e Incolla su Mac con il Menù Contestuale

Altro metodo è invece quello di usare il menù contestuale, sito in alto. Questo cambia infatti a seconda del programma che stiamo usando, a volte in relazione al contenuto.

Tutto quello che dobbiamo fare in quel caso è :

  1. Andare sul menù contestuale in alto.
  2. Premere su “Modifica”.
  3. Trovare la scorciatoia usata dal programma per fare copia ed incolla.

Solitamente sempre Command+C/V, ma anche appunto le opzioni singole per compiere quell’azione.

Modificare le scorciatoie di tastiera su Mac

Anche se MacOS sembra un sistema operativo molto chiuso, può essere attualmente modificato per accomodare i desideri dell’utente. Uno dei migliori strumenti per farlo è BetterTouchTool.

Modificare scorciatoie di tastiera su Mac con BetterTouchTool

Questo programma può modificare il comportamento del Trackpad, Touch Bar, dei gesti, insomma può davvero modificare di tutto.

Una volta scaricato ed installato il programma :

  1. Cercate fra i dispositivi da modificare la tastiera.
  2. Aggiungete quindi una scorciatoia che riguarda il classico Control+C
  3. Dategli la semplice funzione di copiare ed incollare.

Fate attenzione, tutti i programmi creati per MacOS assumono che voi usate la scorciatoia Command+C per effettuare quest’operazione, quindi possono magari anche effettuare altre operazioni al posto di quello che state cercando di fare.

D’altro canto, grazie a BetterTouchTool, potete anche assegnare un singolo tasto che non usate mai come un tasto funzione che fa automaticamente Copia, così come potete assegnare un altro tasto che fa Incolla. Più tasti liberi avete a disposizione sulla vostra tastiera, meglio è.

Modificare scorciatoie di tastiera su Mac con Keyboard Maestro

Un’altra valida alternativa è Keyboard Maestro il quale è invece molto dedicato alla singola tastiera, invece di modificare tutti i dettagli relativi a qualsiasi cosa che può essere connesso al vostro iMac.

Keyboard Maestro permette di creare dei tasti personalizzabili che funzionano allo stesso modo di quelli che potete creare in BetterTouchTool, naturalmente assegnando un intero comportamento ad un singolo tasto.

Quindi, trovate un tasto che non usate ed assegnategli la funzione Copia/Incolla.

Modificare scorciatoie di tastiera su Mac con Automator

Infine, se siete dei novelli delle automatizzazioni, esiste Automator. Si tratta d’un programma attualmente incluso in MacOS, che permette di creare delle azioni automatiche che rispondono a certe situazioni o sotto richiesta dell’utente.

Basta :

  1. Cercare Automator sotto Spotlight (Command+Spazio).
  2. Creare un comportamento automatico che si concentra nel copiare quel che volete di tanto in tanto.

Ricordatevi alla fin fine, l’importante è usare il metodo ufficiale una volta che siete pronti ad affrontare MacOS per quel che è.

Ciroandrea Gagliano
Ciroandrea Gagliano
Appassionato di Informatica ed Internet, ho studiato Digital Marketing e sono specializzato in SEO-SEM, Web Marketing & Communication Management.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Annuncio
Annuncio