Come aggiungere una tabella con InDesign

Uno dei programmi di grafia più utilizzati è InDesign, un software molto utile e con molteplici funzionalità; scopriamolo nel dettaglio.
InDesign è un programma Adobe professionale di impaginazione per la stampa e il publishing digitale. Detto così sembrano solo tante parole complicate, in realtà è molto utile e semplice da utilizzare. Tra le funzionalità vi è quella di progettare, effettuare verifiche e creare un’ampia gamma di contenuti destinati alla grafica da stampa cartacea e al web. Per intenderci è simile a Illustrator e Photoshop ma con caratteristiche e specifiche diverse.
Una delle operazioni più comuni del software, è l’utilizzo di tabelle; vediamo come aprire un documento e aggiungere una tabella con InDesign.

Come si aggiunge una tabella con InDesign?

Una volta avviato il programma, bisognerà aprire un nuovo documento; spesso capita che si debba aprirne uno nuovo da una pagina specifica. In questo caso, quando si andrà ad aprire il documento, bisogna digitare nello spazio “numero pagina iniziale” la pagina da cui si intende partire.

Utili sono le tabelle! E’ possibile inserirne una all’interno di una cornice di testo già esistente con i parametri predefiniti – se non si deve fare qualcosa di particolare. Mentre entrando nello specifico, le tabelle (essendo costituita da righe e colonne) possono essere modificate a seconda delle proprie esigenze.

Andare nella scheda “modifica“; “crea tabella” che ci consentirà di crearne una all’interno di una casella di testo che si aprirà premendo il tasto “CTRL+T” oppure selezionando nel menù “crea testo”.

Tuttavia, quest’ultima operazione non è necessaria. E’ possibile tracciare un riquadro della grandezza desiderata con il cursore e lì si genererà la vostra tabella.

Non vi resta che specificare il numero di righe e colonne a seconda del vostro progetto. Badate bene che è possibile modificare la tabella aggiungendo o eliminando le sezioni.

Utile è anche lo stile della tabella; InDesign ci permette di scegliere tra diversi stili, da quelli professionali a quelli più generici o colorati. Lo si trova nella sezione “stile di tabella“. Una volta definito anche questo vi basterà cliccare su “crea tabella” e il gioco è fatto.

Seguici

82FansMi piace
659FollowerSegui

Articoli Recenti

Come scaricare libri su Kobo

Kobo ha prodotto dei lettori di eBook che hanno certamente un sistema interessante. Simile a quando scarichiamo un prodotto dal Play Store,...

Come disattivare il rinnovo automatico su Xbox One

Videogiocare come una volta non è esattamente semplice. Al giorno d’oggi abbiamo bisogno dei giusti accessori e d’una console piuttosto potente per...

Come trasformare un file Word in PDF

Il Doc/Docx di Microsoft Word. Un formato professionale usato per conservare tutto ciò che scriviamo, ben diverso dalla semplice forma cruda testuale....

Come Telefonare con iPad

L’Apple produce prodotti molto solidi e utili soprattutto per il campo Business, ma anche per l’utenza normale non si scherza certo. Non...

Come collegare Smartphone alla TV

Qualsiasi cosa sembra essere adatta per il nostro Smartphone: la navigazione online, ad esempio, è una delle attività più indicate per il...

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here