Toner Rigenerati o Compatibili? Quali Scegliere?

Quando si deve scegliere un modello di stampante la prima domanda che ci si pone è: acquistare una stampante con le cartucce o una con il toner? La risposta dipende dall’uso che si fa di questa stampante.

Sicuramente il toner ha una qualità di stampa inferiore, ma una durata molto superiore alle cartucce.

Si stima che un toner, prima di essere sostituito, possa stampare anche diverse centinaia di pagine.
Il toner funziona sulle stampanti laser, quindi che imprimono la stampa sulla carta tramite un fascio di luce. Questo fascio passa attraverso il tamburo del toner e ne cattura le particelle di inchiostro. Dopo questa operazione, il fascio di luce trasferisce le particelle sulla carta.

Una stampante di questo tipo è soprattutto adatta per la stampa di fotografie e di documenti in alta definizione.

Cosa sono i toner rigenerati

Se volete acquistare un toner rigenerato dovete prima sapere cosa sia.

Un toner rigenerato è un tamburo di inchiostro che viene riempito nuovamente per una seconda volta.

L’uso del toner, infatti, consuma l’inchiostro che viene catturato dal raggio di luce, tanto che dopo un po’ il toner va sostituito. Al posto che smaltire il toner, esso si può rigenerare dando nuova vita al prodotto. Esso viene reimmesso sul mercato ad un prezzo inferiore. Molte persone si preoccupano della minore qualità di stampa che può derivare da un toner rigenerato rispetto a quella che si ottiene con un toner di prima mano. In realtà non è così. Usando un toner rigenerato non ci sono rischi di danneggiamento della stampante né di tossicità, anzi.

L’ambiente è sicuramente più pulito con un toner smaltito in meno. Inoltre, l’inchiostro usato per la rigenerazione è di qualità elevatissima. Questo garantisce una sicurezza per le stampe, che vengono sempre perfettamente identiche a quelle effettuate con un toner nuovo. Non è da sottovalutare il fatto che ci sia un sostanziale risparmio: il toner rigenerato permette di abbattere di circa il 50% i costi della stampa.

Toner compatibili, come funzionano?

I toner possono essere anche compatibili. Le stampanti sono di marche conosciute, che di solito esigono prodotti della stessa marca, tra cui il toner. Esistono, però, in commercio dei toner creati da aziende che non sono quelle di produzione della stampante. Questi toner sono pensati per essere compatibili con le stampanti in commercio, pur senza presentare lo stesso marchio. Gli inchiostri usati sono di qualità, ma il costo dei toner compatibili è sicuramente inferiore, poiché non si paga il brand.

Quali possono essere alcune controindicazioni del toner compatibile?

Innanzitutto, bisogna affidarsi ad aziende serie che producano toner compatibili con inchiostri di vera qualità. A volte può succedere che, per abbattere i costi, si risparmi sull’inchiostro, e questo non è giusto nei confronti del cliente. Bisogna anche tenere presente che i toner compatibili, non essendo di marca, possono apportare qualche problema alla stampante. Se ci sono dei malfunzionamenti, tuttavia, le assistenze non sempre si mostrano disponibili a riparare stampanti di marca in cui sono stati inseriti toner di una diversa marca.

Toner rigenerati o compatibili: quali sono i migliori?

Resta da decidere quali siano i migliori tra i toner rigenerati e i toner compatibili.

Generalmente la decisione spetta al proprietario della stampante, ma è bene considerare tutte le opzioni.
Acquistando un toner compatibile si abbattono sicuramente i costi, ma non si difende l”ambiente, perché c’è comunque l’acquisto di un nuovo toner. Con i toner rigenerati, invece, è possibile ridare vita a un prodotto che sarebbe stato altrimenti destinato alla discarica. In questo modo si appesantisce meno l’ambiente con un rifiuto di difficile smaltimento.

Inoltre, il toner rigenerato garantisce un risparmio di almeno la metà del costo di stampa senza minare la qualità. Anche il toner compatibile garantisce un risparmio, ma è sicuramente più costoso in quanto nuovo.

Infine, bisogna tenere presente che il toner compatibile non è della stessa marca della stampante. I toner rigenerati, invece, possono essere degli originali che vengono ricaricati. Questo garantisce il 100% di compatibilità con il dispositivo di stampa, e potrebbe creare meno problemi in fase di assistenza.

Articoli Recenti

Dove posizionare il Router WiFi in casa?

Il nostro Tablet. Il nostro Cellulare. Ogni singolo dispositivo Smart. La nostra console portatile. Cosa hanno in comune? Comunicano tutti con un...

Come vedere film Marvel in ordine

Se sei un amante dei film Marvel? Oppure sei nuovo e ti vuoi cimentare in queste nuove avventure e non sai da...

Come Copiare Link foto Instagram

In quanti vedendo una bella foto su Instagram non sapeva come copiare un link di una foto di instagram?

Siti per Migliorare la Mira

Giochi agli FPS con mouse e tastiera? E vuoi migliorare la mira? Eccoti 3 utili strumenti per migliorare il tuo livello e...

Dieta Contro la Caduta dei Capelli

L’allarme può scattare al risveglio, oppure dopo uno shampoo o una doccia: più capelli del solito rimasti sul cuscino o impigliati fra...

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here