Perchè il telefono si carica lentamente?

Il telefono si carica lentamente? Negli anni: abbiamo visto cellulari ustionare qualcuno o anche esplodere. Ma non sempre gli scenari sono così catastrofici…a volte si tratta anche di trovar di fronte un cellulare che semplicemente non vuol caricarsi come deve, facendoci aspettare un sacco di tempo.

Il telefono si carica lentamente?

Che cosa sta succedendo, esattamente? Perché non si riesce a ricaricare più la batteria come una volta? Ecco qualche consiglio per rimediare al problema:

Alimentatore

Alimentatore USB
Alimentatore USB

Con che alimentatore l’avete connesso? Al giorno d’oggi esistono diversi tipi di alimentatori, con diversi Watt ed Amperaggi (solitamente è importante controllare quest’ultimo). Cercate perciò di controllare qual è la potenza ideale di ricarica per il vostro cellulare, per poi dare un’occhiata al vostro alimentatore attuale. Alcuni cellulari offrono opzioni di ricarica rapida, ma a volte dipende anche dall’alimentatore usato. Se viene usato un alimentatore con un sistema di ricarica rapida non compatibile, funzionerà solo con la ricarica lenta. Infine, lasciate perdere la ricarica USB del vostro PC: spesso è insufficiente e il telefono si carica lentamente, a meno che non si tratta d’una porta USB-C dedicata.

Cavo USB

Cavo USB
Cavo USB

Il cavetto USB è vecchio oppure non compatibile. A volte il problema è anche nell’età del vostro cavo USB, visto che i contatti possono consumarsi nel tempo. Come se non bastasse, non bisogna nemmeno affidarsi solo ai contatti, bisogna anche avere a disposizione un cavo affidabile. Non comprate perciò prodotti di scarsa qualità, affidatevi invece a marchi riconosciuti o proprio a quello originale.

Batteria

Batteria Smartphone
Batteria Smartphone

Da quanto tempo non cambiate la batteria? Di regola entro almeno 3 anni, la batteria inizia a deteriorare. Altri invece lo fanno entro 2 anni. Se non avete almeno dato un’occhiata alla vostra batteria dopo 3 anni, è proprio tempo di provare a cambiarla. Tanto alla fine il cellulare sarà comunque fuori garanzia di questo punto, e può essere riparato da un qualsiasi tecnico. Ricordatevi sempre però: batterie affidabili, che non vi faranno ritrovare con una brutta sorpresa esplosiva più in là!

Età telefono

Parlando dell’età, anche i cellulari con il tempo finiscono per caricare sempre meno velocemente. Questo non è dovuto alla batteria in sé, piuttosto alla componentistica dello Smartphone che sta andando a consumarsi sempre di più. Per questo c’è veramente poco da fare: bisogna viverci finché il cellulare non esalerà l’ultimo respiro oppure anticipando i tempi e comprandone uno nuovo, magari provvisto di ricarica rapida.

Abitudini

Abitudini Smartphone
Abitudini Smartphone

Quali sono le vostre abitudini al cellulare, poi? Questa può anche essere una causa a dir poco sbalorditiva, ma spesso è vero: se il vostro Smartphone è in ricarica, lasciatelo in ricarica! Spegnetelo, chiudete Facebook o il gioco in pausa, e lasciatelo tranquillo perchè il telefono si carica lentamente e si surriscalda.

App in Background

Parlando appunto dei programmi lasciati in sospeso, a volte le Apps che rimangono in background sono un grosso problema relativo alla ricarica. Per questo, cercate prima di chiudere tutti i programmi più pesanti (come appunto, Facebook e simili) o riducete il numero di Apps attive in memoria, cambiandole o aggiornandole. Al limite, si spegne il cellulare giusto per il tempo necessario a ricaricarlo bene.

Porta USB

Porta USB
Porta USB

In che stato è la porta USB del cellulare? I contatti sono molto importanti, ma appunto perché si tratta d’una porta particolarmente esposta, questa può intasarsi o sporcarsi. Con l’arrivo dell’USB-C il problema s’è ridotto, ma è ancora presente. Controllate quindi com’è la porta USB: se questa è ostruita da qualcosa (potete controllare meglio con una luce, magari) provate ad inserire un piccolo stuzzicadenti o un pezzo di carta molto sottile. Sfregate e rimuovete ogni parte di sporco o polvere, ma fate comunque attenzione a non danneggiare i contatti. Al limite potete usare uno spazzolino.

Se la porta USB è danneggiata, ovvero si notano dei piedini piegati o rotti, non c’è molto da fare. Del resto, se invece la porta USB è corrosa (con le tipiche macchie verdi) avete una scelta: o portate il cellulare in riparazione, o smontarlo. L’unico modo per fermare una corrosione è usare un tocco di aceto (almeno per quel che riguarda i rimedi fatti in casa) e per raggiungere quel punto dello Smartphone senza danneggiarlo bisogna solamente ridurlo a pezzi.

Articoli Recenti

Gli esercizi che aumentano la felicità

Quando hai un lavoro stressante, un incubo di un capo e un elenco di cose da fare che non si fermerà presto,...

Ancestors The Humankind Odyssey – Uscita e Trailer

Info Ancestors The Humankind Odyssey è un videogioco di sopravvivenza in terza persona sviluppato da Panache...

Come scrivere un Articolo

Come scrivere un articolo da pubblicare su un blog? Che sia il vostro o quello per cui collaborate – è...

Toner Rigenerati o Compatibili? Quali Scegliere?

Quando si deve scegliere un modello di stampante la prima domanda che ci si pone è: acquistare una stampante con...

Come trovare lavoro sui Social

Trovare lavoro di per sé è un lavoro. Richiede tempo, dedizione e determinazione. I social media si possono trasformare in...

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here