OnePlus 7 Pro Come forzare i 90Hz su qualsiasi App

Home Elettronica Smartphone OnePlus 7 Pro Come forzare i 90Hz su qualsiasi App

Cominciamo col dire una cosa di cui tutti saranno d’accordo: lo schermo del OnePlus 7 Pro è magnifico per i suoi 90Hz. Piuttosto difficile dire il contrario a meno che non possedete, o pensate di procurarvi, un cellulare con uno schermo da 120Hz.

Se non ne siete a conoscenza, la frequenza c’entra molto per quel che riguarda un esperienza liscia sul nostro Smartphone. Normalmente molti schermi usano un Display da 60Hz, il che in tutte le occasioni non ci è mai sembrato restrittivo. Volendo essere particolarmente precisi, indica quante volte uno schermo può aggiornare l’immagine visualizzata, perciò più gli “Hz” sono alti, più tutto quello che viene visualizzato ha movimenti naturali e morbidi. Generalmente questo evita anche altri difetti di visualizzazione, ampliando così la buona esperienza video sul cellulare.

Solitamente un alto numero di Hz non è facile da ottenere in tante occasioni. Di certo bisogna avere a disposizione un Hardware preparato che può controllare al volo tutta l’esperienza in corso, così da regolare la frequenza a seconda delle necessità. Sì, perché più è alta la frequenza, maggiore è la potenza richiesta. Per questo lo Snapdragon 855, il chipset del OnePlus 7 Pro, è predisposto per fornire tutta la potenza necessaria. Non lo fa semplicemente tutto il tempo: la batteria da 4000mAh, anche se capiente, deve comunque avere una durata decente agli occhi dell’utente.

Giustamente, questo c’entra anche in parecchi dei giochi presenti nel Play Store, difatti non tutti funzionano a 90Hz, anzi. Molti sono spesso bloccati a 60Hz o anche meno: questo per renderli compatibili a tutti i sistemi presenti sul mercato. Ma volete sapere qualcosa di curioso? Buona parte di questi giochi possono funzionare ad una frequenza molto più alta. Questo perché, anche se testati e ottimizzati per funzionare a 60Hz, sono programmati attraverso un sistema di partenza con una frequenza molto più alta. Quindi, in un certo senso, sono compatibili. L’unica cosa che può succedere a farli girare a 90Hz è qualche livello che magari non termina o il tempo limite che scorre troppo in fretta, qualcosa che comunque possiamo ovviare tornando alla vecchia frequenza.

Come Aumentare la Fre

Ma come possiamo aumentare la frequenza a questo modo? Forzandolo in maniera globale. Il sistema operativo Oxygen infatti regola gli HZ a seconda del programma aperto. Normalmente funziona a 90Hz nella maggior parte del sistema, sotto le Apps che dichiarano che non hanno un supporto torna a 60. Con la giusta programmazione però è possibile forzarlo a funzionare sempre a 90Hz.

Per prima cosa installate le jOnePlus Tools (https://play.google.com/store/apps/details?id=net.jroot3d.joneplustools). Questo programma permette di regalare parecchie delle funzioni del OnePlus, modificandone aspetti anche profondi (anche se c’è bisogno del Root per alcune attività). Per modificare la frequenza non c’è bisogno del Root, perciò possiamo procedere tranquilli.

Una volta scaricato ed installato il programma, avviamolo. Solitamente il pulsante per la frequenza è facile da vedere (Se visualizzato in inglese si chiama Screen Refresh Rate). Premeteci sopra ed impostate su “Forza 90Hz (Force 90Hz)”. Questo renderà i 90Hz perpetui. Potete anche controllare sotto le impostazioni normali del cellulare, andando sotto Schermo / Display e quindi sotto la frequenza. Di regola lo troverete impostato a 90Hz.

Adesso non vi rimarrà altro che scaricare qualche programma o gioco per vedere come funziona ad una frequenza così alta! Come già detto far lavorare il vostro cellulare perennemente a 90Hz ridurrà la durata della batteria, perciò vi consigliamo espressivamente di disattivare i 90Hz perpetui una volta che vi siete divertiti abbastanza. Qualche buon gioco che potete provare che sono stati chiaramente testati per i 90Hz dalla base sono Dr Mario World, Pokémon Go e Elder Scrolls Blades. Tutti questi giochi funzionano perfettamente a 90Hz, con un esperienza molto più fluida!

Lucio Gigliofiorito
Lucio Gigliofiorito
Diplomato in Grafica e Comunicazione, dopo aver finito la scuola superiore si arruola nell' Esercito Italiano per un'esperienza personale ma le sue passioni lo portano a fondare Il 3 Marzo 2019 SOS Guide.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Annuncio
Annuncio