Migliori Proiettori Portatili

Home Recensioni Migliori Proiettori Portatili

Tempo fa sembrava così difficile portare il piccolo schermo di Android direttamente su qualcosa di più grande, ma adesso, si parla invece di tutto il contrario: basta che il prodotto ha funzione “Cast” e il cellulare può comunicare in diretta video con quel dispositivo. Anche le TV hanno installato una funzione del genere, e se non c’è, basta usare un Googlecast o compatibile. Letteralmente non c’è mai fine ai mezzi che possono essere usati per questo unico scopo, ma cosa di può dire invece dei proiettori? Ecco una lista dei migliori Proiettori Portatili

Molti pensano ancora che i proiettori sono grandi quanto una console da gioco al giorno d’oggi, ma in verità ci sono anche le versioni portatili, con tanto di batteria, che è possibile usare in qualsiasi momento durante la giornata. Questi piccoli proiettori godono degli stessi vantaggi del cast, oltre ad avere una riproduzione interna propria.

Migliori Proiettori Portatili

Non tutti però sono uguali, perciò bisogna saper scegliere bene il prodotto desiderato. Ecco dunque una nutrita lista dei migliori Proiettori Portatili:

AAXA P2-A Pico Smart

AAXA P2-A Pico Smart
AAXA P2-A Pico Smart

Cominciamo con un prodotto piuttosto simpatico e particolare. Il Pico Smart è un proiettore che sta tranquillamente sul palmo della mano, dal costo di soli 230 euro e perciò molto economico per le sue caratteristiche. Una delle faccende che rende questo proiettore interessante è la presenza d’un sistema interno con tanto di Android 5.1 installato, basato su una CPU Cortex 1.3Mhz Quad Core. Questo rende la necessità d’un dispositivo esterno (cellulare, PC, ect) quasi inutile visto che è lo stesso proiettore ad avere la possibilità di connettersi alla rete e trasmettere il risultato direttamente. E’ possibile usufruire di queste funzioni attraverso il suo piccolo schermo Touchpad.

Si può dire dunque che questi punti di forza rendono il Pico molto appetibile per la portabilità ed il prezzo. Tuttavia la qualità video è piuttosto povera, con una risoluzione ridotta ed un audio davvero povero nei dettagli. Qualche funzione può essere adattata meglio (magari con delle casse esterne) ma del resto bisogna accettare che questo proiettore, tanto piccolo nelle sue funzioni, non è nemmeno però il massimo della qualità.

LG PH550G

LG PH550G
LG PH550G

Andiamo poi a qualcosa di più “serio”, scegliendo il proiettore LG che costa almeno 414 euro. Questo prodotto è capace di visualizzare una risoluzione più adatta: HD, normale, ma pur sempre qualcosa che va sopra la media del prodotto più economico. Essendo un dispositivo più solido, non ha a disposizione un sistema operativo interno ma piuttosto si basa su multiple fonti video, che va dalla porta HDMI a quella USB.

Il Cast è anche integrato, la batteria ha una capienza più che eccellente (quasi 3 ore d’uso continuato). Il modello PH550G offre una soluzione generale più comoda per l’utente d’ogni giorno e le piccole startup, ma così come molti proiettori della sua categoria non ha un audio ben sviluppato. Fortunatamente offre sia un audio di supporto Bluetooth o tramite filo.

Epson Eb-1795F

Epson Eb-1795F

Infine, guardiamo il campione della categoria proiettori portatili. L’Epson EB-1795F ha un costo piuttosto elevato (1032 euro) ma è capace di visualizzare contenuti in alta risoluzione Full HD, con un ottima luminosità e dettagli tecnici visivi generalmente ottimi. Ha una connessione rapida e stabile, parte dei componenti sono molto resistenti (come in particolare lo è la lampadina) e rimane, nonostante sia piuttosto grande per essere portatile, comunque molto sottile e leggero da portare in giro.

Essendo però anche la soluzione più professionale, l’Epson non ha veramente pensato alla comodità d’uso. L’audio non è dei migliori (forse è uno dei più scarsi rispetto agli altri) e il proiettore non ha attualmente un mezzo comodo per riprodurre l’audio da altre fonti. Bisogna attualmente organizzare un impianto sincronizzato per questo. Tuttavia, grande prodotto, l’alta dettagliata risoluzione è certamente il punto migliore.

Lucio Gigliofiorito
Lucio Gigliofiorito
Diplomato in Grafica e Comunicazione, dopo aver finito la scuola superiore mi arruolo nell' Esercito Italiano per un' esperienza personale. Il 3 Marzo 2019 ho fondato SOS Guide.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Annuncio
Annuncio