Come velocizzare il PC senza programmi

Home Guide Informatica Come velocizzare il PC senza programmi

A volte sembra come inseguire un sogno, così complicato da prendere, così difficile d’afferrare. Avere sempre un PC veloce a disposizione, anche a distanza di tanto tempo: è mai possibile? Non tutto è davvero così impossibile, anche se non bisogna certo esagerare con i propri desideri. Quindi come velocizzare il PC senza programmi?

Come velocizzare il PC senza programmi: le varie opzioni


Adesso, sicuramente si tratta di far inghiottire un sacco di programmi al sistema operativo! Programmi che prendono i nostri dati, o che intasano il sistema allo stesso modo con centinaia di servizi.

E invece no: in questa guida vi parleremo di cosa si può fare per rendere il vostro PC più rapido senza l’apporto di altri programmi. Questo può anche includere qualche piccola modifica al vostro sistema operativo, perciò seguite le varie istruzioni con attenzione. Questa guida è particolarmente indicata per Windows 10.

Attivare il profilo estremo nelle opzioni del risparmio energetico

Così come da parecchi anni, i sistemi operativi Microsoft utilizzano un profilo dedicato al risparmio energetico, che riguarda sia i PC fissi che i portatili. Questo significa che per certi precisi scopi, il nostro PC contiene parte della sua potenza di calcolo per consumare meno energia.

Nelle opzioni del risparmio energetico, che possiamo raggiungere in tanti modi: quello più veloce è :

  • Aprire Esegui (tasto destro su Start)
  • Digitare al suo interno “powercfg.cpl”.
Come velocizzare il PC senza programmi opzione risparmio energia
Come velocizzare il PC senza programmi Opzione risparmio energia

Questo aprirà le opzioni risparmio energia. Con tutta probabilità, il tutto è impostato su ‘Bilanciato‘, e sotto le combinazioni aggiuntive, il quale sono solitamente nascoste in basso è presente quello per le Prestazioni elevate. Ma vediamo come attivare attualmente quello definitivo.

  • Aprite il Prompt dei comandi (Amministratore) cliccando con il tasto destro sul menù avvio, o cercandolo, anche Powershell può andare bene.
  • Al suo interno digitate questo comando : “powercfg -duplicatescheme e9a42b02-d5df-448d-aa00-03f14749eb61

Questo abiliterà il profilo nascosto. Aprite nuovamente le opzioni del risparmio energetico ed abilitate il nuovo profilo.

Ridurre qualche aspetto grafico per ottenere un po’ di velocità

Windows 10 è pieno di effetti grafici, ma toglierne qualcuno non guasta certo.

  • Aprite di nuovo Esegui e digitatesysdm.cpl”. Questo aprirà le proprietà del sistema.
  • Andate in avanzate e passate per le impostazioni delle prestazioni. Di lì, potete scegliere tutte le varie opzioni grafiche di cui volete fare a meno
  • Potete proprio rimuovere tutto settando “prestazioni migliori”. Questo toglierà un po’ di smalto al sistema operativo, ma sarà decisamente più svelto.
Come velocizzare il PC senza programmi Priorità di Sistema
Come velocizzare il PC senza programmi Priorità di Sistema

Rimuovere le varie informazioni pubblicitarie a vostro carico e i vari suggerimenti

Windows 10, come è ormai arcinoto, è una bestia piuttosto particolare per quando si parla di pubblicità e varie violazioni della Privacy. Eliminando i vari avvisi e controlli su quel che facciamo, arriveremo a ridurre d’un bel po’ la fatica generale del vostro PC.
Cominciamo perciò a parlare su come possiamo eliminare quelli più fastidiosi.

  • Andiamo nelle impostazioni di Windows 10, passiamo per Sistema, quindi per Notifiche e Azioni, e cerchiamo la scelta che dice “Ottieni suggerimenti durante l’uso di Windows”.
  • Sempre nelle impostazioni, andate in Personalizzazione e quindi su Start. Rimuovete l’opzione “Mostra occasionalmente suggerimenti in Start”.

Effettuare una pulizia profonda per ridurre il ritardo nei vari caricamenti

Sia che avete una SSD, sia che si tratti d’un HDD, avere un disco pieno di files inutili non fa altro che rallentare enormemente il sistema. Potete fare questa pulizia in vari modi: sia eliminando i file manualmente, che anche usando i due strumenti presenti in Windows 10.


Potete aprire la vecchia Pulizia Disco, ancora attivo, anche se la Microsoft ha detto che non lo supporta più da almeno due anni :

  • Aprendo Esegui e digitando “cleanmgr”. Se volete una versione più potente, potete usare il comando “cleanmgr /sageset:65535 /sagerun:65535”. Attenzione però: le varie opzioni nascoste non sempre sono da eliminare immediatamente.
  • Nel caso, Windows 10 ha già la sua utilità per la pulizia del disco. Potete trovare il tutto sotto Impostazioni e nella sezione “Archiviazione”.
Come velocizzare il PC senza programmi Pulizia Disco
Come velocizzare il PC senza programmi Pulizia Disco

Disabilitare l’indicizzazione dei vostri files sul disco

In genere Windows crea un “Index” nel quale è possibile trovare velocemente i files richiesti dall’utente, questo per quel che riguarda le varie ricerche effettuate sul momento. Ogni volta che Windows deve aggiornare la lista però, si ruba un sacco di risorse.
Se per voi non è importante cercare velocemente i files che desiderate, basta :

  • Aprire esplora risorse, cliccare con il tasto destro sul disco interessato, e andare quindi su Proprietà. All’interno sarà possibile rimuovere il check su “Consenti indicizzazione”. Questo passo non è consigliato per le memorie SSD.

Per concludere, lasciate stare solo il vostro PC per un po’. Windows 10 ha infatti una modalità di manutenzione automatica, nel quale non solo cerca aggiornamenti e soluzioni ai vari errori accumulati nei registri, ed anche a deframmentare il sistema ed ottimizzarlo, almeno nelle sue fondamenta.

Ciroandrea Gagliano
Ciroandrea Gagliano
Appassionato di Informatica ed Internet, ho studiato Digital Marketing e sono specializzato in SEO-SEM, Web Marketing & Communication Management.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Annuncio
Annuncio