Come ripristinare il Cestino sul Desktop

Quando eliminiamo qualcosa, questo finisce regolarmente in quello che viene chiamato “Cestino”. Ormai capita dai tempi di Windows 95, e la Microsoft non ha mai cambiato totalmente questo sistema. Nel 2020, a più di 20 anni di distanza, il cestino è ancora presente nel nostro sistema operativo più moderno – Windows 10 – per servire sempre lo stesso scopo di tanti anni fa. Conservare ciò che vogliamo eliminare, e quando lo si vuole, eliminarlo definitivamente. Quindi come ripristinare il cestino sul Desktop?

Visto che però il cestino viene trattato quasi come ogni altra icona presente sul Desktop, può capitare che con qualche colpetto non voluto del mouse questo finisca eliminato. E’ possibile cancellare il cestino? In un certo senso, sì ma solo la sua icona. Ciò significa che possiamo recuperarla in qualsiasi momento.

Come ritrovare il Cestino scomparso dal Desktop

Vediamo quindi cosa possiamo fare per riprendere il cestino e continuare, così, a cancellare i nostri dati in santa pace.

Controllare se il cestino è presente fra le varie impostazioni delle icone del Desktop

Come ripristinare il cestino sul Desktop opzione icone
Come ripristinare il Cestino sul Desktop opzione icone
  • Per raggiungere quella sezione del sistema operativo, entrate nelle impostazioni e quindi procedete per personalizzazione.
  • Andate quindi in Temi. Sotto questa sezione troverete la scelta “Impostazioni icone del desktop”.
  • Una volta aperta la finestra relativa alle icone del desktop, selezionate il Cestino e date l’Ok.
  • Se il cestino è già selezionato, ma sul desktop non è presente, provate a disattivarlo ed attivarlo nuovamente, ogni volta applicando le ultime modifiche effettuate.

Controllare se Windows 10 non è nella modalità Tablet

Come ripristinare il cestuno sul Desktop opzione icone
Come ripristinare il cestuno sul Desktop opzione icone

Quest’impostazione infatti elimina l’uso di alcune icone, visto che deve simulare un Tablet. Per gestire questa modalità, basta aprire il centro notifiche, solitamente l’icona è presente vicino la data e l’ora, e controllare se l’opzione è abilitata. Nel caso è attiva, basta premerci sopra per disabilitarla.

  • Create una nuova scorciatoia al cestino. Se proprio queste soluzioni non riportano il cestino sul desktop, potete sempre crearne uno tutto vostro (il quale fa riferimento sempre al cestino principale).
  • Dovete abilitare la visualizzazione dei file di sistema. Quindi dovete raggiungere le opzioni cartella.
  • Aprite Esegui (tasto destro su Start o usando la combinazione WIN+R) e digitate “control.exe folders”.

Una volta che opzioni cartella è aperto, andate in visualizzazione e cercate due sezioni: una chiamata “nascondi i file protetti di sistema” e l’altra “Visualizza cartelle, file e unità nascosti”. Rimuovete il check su nascondi i file protetti e abilitate la visualizzazione dei file nascosti.

Il sistema anti-manomissione di Windows Defender scatterà in allerta

A questo punto potete cercare di disabilitare Defender giusto per quest’operazione: poi potete tranquillamente riportare tutte le impostazioni a com’erano prima.

Adesso che potete visualizzare i file di sistema :

  • Aprite esplora risorse ed andate nella vostra unità principale, quella dove Windows è installata. Troverete un particolare file chiamato “$Recycle.Bin”.
  • Cliccate con il tasto destro su quel file e passate a “Invia a” e quindi a “Desktop”. Questo creerà una scorciatoia.
  • Provate pure ad aprire il cestino o a eliminare qualche file. Di regola, il comportamento icona compresa sarà perfettamente uguale al cestino che avete perso in precedenza.

Nonostante avete ripristinato il Cestino questo continua a sparire

Può darsi sia presente un malware nel vostro sistema operativo. In tal caso, è bene effettuare una scansione completa con Windows Defender o scaricare qualche strumento adatto alla rimozione delle infezioni più complicate, come Malwarebytes Antimalware o ADWcleaner.

Se il problema non è di natura virale, allora può darsi che sia qualche programma a causare la scomparsa continua del cestino. In tal caso, prima d’impazzire del tutto, è bene effettuare un ripristino del sistema operativo. Non c’è bisogno di eliminare i files, basta che sia un ripristino che riguarda almeno la maggior parte dei programmi presenti nel sistema.

Ciroandrea Gagliano
Ciroandrea Gagliano
Appassionato di informatica ed internet, ho studiato Digital Marketing e sono specializzato in SEO e Digital Marketing.

Seguici

82FansMi piace
659FollowerSegui

Articoli Recenti

Con quale Temtem iniziare?

Temtem è un nuovo gioco ispirato ai Pokèmon e dal 21 Gennaio è disponibile in accesso anticipato su Steam. In questa piccola...

Come riscattare codice su Xbox One

Anche se è possibile acquistare un po’ tutto quello di cui abbiamo bisogno online, a volte usare un codice su carta fisica...

Come scaricare Google Earth

Molti di voi di certo fanno uso di Google Maps. Questo servizio ha guidato un sacco di utenti in giro per il...

Come funziona SumUp

Gestire pagamenti attraverso un tipico POS è semplice. Anche se le tipiche casse automatiche e i numerosi mezzi di pagamento via carta...

Come scaricare libri su Kobo

Kobo ha prodotto dei lettori di eBook che hanno certamente un sistema interessante. Simile a quando scarichiamo un prodotto dal Play Store,...

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here