Come funziona Instant Gaming

Home Guide Gaming Come funziona Instant Gaming

Ecco una piccola guida su come funziona Instant Gaming. Prima parliamo un po’ di come funzionano questi Store.

La storia di questi Store

La tecnologia ci ha permesso, al giorno d’oggi, di fare a meno del tipico disco per installare i nostri giochi. Tutto si basa sulla comunicazione attraverso una qualsiasi linea veloce: che questa sia attraverso la 4G o una linea DSL, non bastano che pochi click per comprare ed installare l’ultimo titolo che tanto desideriamo.

Il problema però è evidentemente un altro…e questo riguarda l’acquisto. Anche se molti giochi si basano sulla semplice distribuzione digitale, eliminando così alcuni costi per quel che riguarda la confezione ed il disco (ed eventualmente la spedizione se compriamo il titolo a distanza), il tutto può comunque costare troppo.

In molti casi, un gioco può costare 60 o 70 euro, o anche di più se vogliamo prenderlo in qualche edizione Gold con Season Pass (ovvero tutte le DLC o espansioni incluse nel prezzo, che verranno rilasciate in futuro).

Non vi è qualche soluzione? Teoricamente…c’è qualcosa che si può fare. Molti consigliano di rivolgersi all’Instant Gaming. Ma cos’è esattamente? Si parla per la precisione d’un servizio, uno del quale offre una vasta quantità di giochi a prezzi veramente ridotti. Spesso si parla di giochi che di regola costano 60 euro, ma è possibile trovare anche intorno ai 40 euro.

Instant Gaming Trailer

Come funziona Instant Gaming

Vediamo prima di tutto di spiegare come tutto ciò è possibile, e cosa può nascondere un servizio del genere.

Come fa Instant Gaming a vendere giochi a basso prezzo

Per prima cosa, come fa Instant Gaming a vendere dei giochi a basso prezzo? I modi per farlo sono tanti, naturalmente non tutti disponibili per le nostre possibilità. Per prima cosa, è possibile acquistare chiavi digitali in altre regioni, che permettono di scaricare il gioco in maniera globale. E’ possibile perciò procurarsi una chiave venduta in Francia ed utilizzarla nella regione Italiana, nel quale si può tranquillamente scaricare il gioco.

L’acquisto in altri mercati permette di offrire un prezzo finale minore, ma ha sempre i suoi rischi. Alcune volte, queste chiavi possono essere bloccate per funzionare solo in una regione particolare, lasciando l’utente finale con un gioco che non può scaricare (a meno che non usa sistemi VPN, ma è fin troppo elaborato, se vuoi abbiamo fatto una lista dei migliori vpn gratis).

Il come viene procurata la “materia prima” è perciò sempre la stessa storia, e quasi mai si parla degli store più grandi ed ufficiali. A differenza di certi servizi però Instant Gaming non permette ad utenti individuali di vendere chiavi proprie, come succede con altri siti come G2A o Kinguin, riducendo perciò di molto la quantità di truffe.

L’unico problema maggiore che sta su questo sistema è la vostra coscienza: sì, poiché acquistare chiavi in questo modo non permette agli sviluppatori di ricevere alcun compenso. Questo sistema è perciò molto dannoso per le piccole case Indie, privando loro d’un qualsiasi guadagno. Molti sviluppatori ritengono questo sistema “peggio della pirateria” visto che sfrutta un punto grigio del mercato, nel quale l’utente ottiene una copia anche legale del gioco, ma senza portare alcun profitto per la casa finale.

Come comprare giochi su Instant Gaming

Adesso che abbiamo spiegato come funziona Instant Gaming, vediamo di spiegare in breve come possiamo acquistare un gioco.

Creare un account su Instant Gaming è facile. E’ anche possibile fornire i dati d’accesso tramite la chiave unica di Facebook o Google, ma se desideriamo si può anche creare un account legato all’indirizzo mail. Il sito tiene molta attenzione sugli ordini effettuati, rimanendo perciò relativamente sicuro in caso di errori o se non ricordiamo cosa abbiamo comprato al suo interno.

Metodi di pagamento su Instant Gaming

I mezzi per comprare giochi tramite questo servizio sono numerosi, ed alcuni probabilmente nemmeno molto noti. E’ possibile comprare con la carta di credito, PaySafecard, Paypal, Skrill e HiPay. Insomma, è piuttosto difficile non avere a disposizione un sistema di pagamento, però dobbiamo ricordarci che alcuni di loro – come Paypal ad esempio – raccolgono una piccola percentuale come tassa per ogni transazione.

Come attivare Key

Una volta effettuato l’acquisto, ci sarà resa disponibile la Key da inserire nel nostro client di preferenza (Steam, Origin, quel che abbiamo scelto). Ogni client ha il suo modo per accettare la Key.

Ad esempio, con Steam dobbiamo:

  1. Aprire la Home
  2. Cliccare su “Giochi” presente in alto
  3. Ed infine cliccare su “Attiva un prodotto su Steam…”.
  4. Da lì, possiamo inserire la Key appena comprata.

Se per qualche motivo non si riesce a trovare la Key, questa è presente nei “Miei ordini” su Instant Gaming, una sezione che raccoglie tutti gli acquisti con relativi seriali da inserire.

Lucio Gigliofiorito
Lucio Gigliofiorito
Diplomato in Grafica e Comunicazione, dopo aver finito la scuola superiore mi arruolo nell' Esercito Italiano per un' esperienza personale. Il 3 Marzo 2019 ho fondato SOS Guide.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Annuncio
Annuncio