Videogiochi famosi che hanno il VR e non sapevi

Home News Videogiochi Videogiochi famosi che hanno il VR e non sapevi

Ecco alcuni videogiochi famosi, che conoscerai di sicuro, ma non sapevi che hanno il supporto VR.

Non solo una grande ascesa del VR, su piccole realtà, anche i grandi franchising, hanno virato sulla realtà virtuale, appunto il sistema VR. Ma forse non lo sapevi, oppure l’avrai dimenticato, e presto capirai il perché.

Halo: Recruit VR

Halo: Recruit, era un’esclusiva rara per la linea Microsoft di cuffie VRMixed Reality“, ma chiunque avesse acquistato un dispositivo simile, per questo gioco, sarebbe rimasto deluso.

Nell’esperienza di circa cinque minuti, i giocatori sono stati portati in prima linea non su Reach, né sull’iconico mondo degli anelli titolari ma invece, un poligono di tiro. E poi spari a bersagli olografici 2D che rappresentano il malvagio Patto.

Mi piacerebbe dire che era un’esperienza breve e dolce ma, in realtà, era solo breve. Era probabilmente, un test, che ci fa pensare ad un gioco completo in VR in futuro.

Call of Duty: Jackal Assault VR

Per molte persone, un gioco VR di Call of Duty segnalerebbe che i giochi VR sono diventati davvero mainstream. Purtroppo, Call of Duty: Jackal Assault, era tutt’altro che quell’indicatore.

Call of Duty: Jackal Assault, come Halo, è stato provato in VR per pochi minuti, ed è stato dimenticato nel momento in cui, i giocatori hanno rimosso l’ottica VR. Non aveva molto a che fare con Call of Duty.

Tekken 7 VR

Tekken 7 VR

Il supporto PSVR di Tekken 7, si è manifestato come una modalità di allenamento, per un giocatore che vorrebbe affinare le tue abilità.

Ma era solo quello, nessuna modalità per due giocatori, nessun supporto per un gioco più completo. Il prodotto finale puzzava di un gioco, che aveva promesso il supporto VR troppo presto, e poi ha scoperto che non poteva davvero essere fatto molto bene.

Forse però, un giorno avremo un grande gioco di combattimento VR, ma Tekken 7 non lo era e non lo è.

Batman VRSE

Batman VRSE

No, non stiamo parlando di Batman: Arkham VR, che in realtà ha resistito abbastanza bene alla prova del tempo, tutto sommato. Esiste, in effetti, un secondo gioco di Batman VR.

Ma Batman VRSE è strano, in realtà è stato realizzato appositamente per il VR mobile a tema unico, venduto più come un giocattolo, che una nuovo videogioco.

Invece un’avventura in prima persona come Arkham VR, questo era in realtà più vicino ai giochi Arkham originali, giocati in terza persona.

The Last Guardian VR

Come probabilmente hai capito, la maggior parte dei giochi in questo elenco sono stati in realtà facilmente dimenticati, a causa dei loro flop.

Ma l’esperienza VR di The Last Guardian in realtà rimane una delle più belle, per quanto riguarda l’esperienza, con il supporto VR.

Rilasciato qualche anno fa, questo gioiello ha preso alcune sezioni del gioco originale e le ha adattate alla realtà virtuale.

Se conosci altri videogiochi famosi, con il supporto VR, che siano ben riusciti o meno, facci sapere qui sotto nei commenti.

FonteUPLOAD
Ciroandrea Gagliano
Ciroandrea Gagliano
Appassionato di Informatica ed Internet, ho studiato Digital Marketing e sono specializzato in SEO-SEM, Web Marketing & Communication Management.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Annuncio
Annuncio