Valorant: il nuovo Sparatutto di Riot Games

Home News Videogiochi Valorant: il nuovo Sparatutto di Riot Games

Valorant è il nuovo “Sparatutto“, firmato Riot Games, gli sviluppatori di League of Legends.

Valorant è stato disponibile nel weekend, tra il 27 e 29 Marzo come prova in streaming, tra gli sviluppatori del gioco ed i più famosi Streamer del mondo Gaming.

Tra cui Pow3r, che racconta la sua esperienza di gioco, tramite un video pubblicato, sul suo canale YouTube.

I pareri dei maggiori streamer come Nijna, Dr Lupo, Power e tantissimi altri, sono tutti positivi per questo nuovo Sparatutto, tenendo a precisarvi che nessuno è stato pagato per recensioni o feedback positivi. Quindi un motivo deve pur esserci.

Power cerca di spiegarlo nel modo più semplice possibile.

Per la prova di Valorant, è stato organizzato un incontro su Discord, con gli sviluppatori della Riot Games, di tutti i paesi del mondo, si parla dalle 400 alle 500 persone in live chat per la prova del gioco.

La forza di Valorant, a detta di Power, è che gli sviluppatori del gioco sono anch’essi dei Gamer e quindi sono trascinati dalla passione, per rendere l’ esperienza di gioco adatta a chi è abituato a giocare, sapendo cosa si aspetta, un Gamer di questo tipo di giochi.

Nel weekend di prova, gli streamer hanno potuto dare i loro feedback, direttamente agli sviluppatori, per eventuali modifiche da fare secondo i loro punti di vista. Cosa mai accaduta per un gioco.

Ogni piccolo dettaglio o elemento all’interno del gioco è pensata per chi gioca, e non per chi l’ha sviluppato. E’ il primo ed unico gioco, al momento, realizzato da giocatori di videogiochi, e secondo i feedback degli streamer, qualcosa di unico.

Valorant: Specifiche del gioco

Valorant, è uno shooter tattico 5 vs 5, con Attacco vs Difesa, su 24 Round.

Quindi lo scopo è che il primo che arriva a 13 Round vincerà. A detta di Power il gioco è davvero simile a Counter Strike, ed una partita dura tra i 20 ed i 30 minuti.

A metà partita si cambiano i “Side“, nel senso che chi stava in attacco va in difesa e viceversa. In base alle Kill ed altri fattori del gioco che danno punti, acquisirete dei soldi, per comprare armi, armature, abilità ed altre tantissime cose.

Parlando delle abilità, Power si sofferma sulla non presenza delle “utility“, quindi granate, C4, molotov ed altre.

A far spazio alle varie utility, ci sono le abilità.

Nel gioco ci sono 12 personaggi, da scegliere all’inizio del round, di cui ognuno ha delle abilità uniche acquistabili all’interno del gioco.

Le abilità, precisa Power, sono come le utility, perché non sono così potenti da poter fare la differenza nella partita, ma sono ben bilanciate, per difendersi ed attaccare.

Quindi ogni personaggio ha un proprio Gamplay, pur essendo tutti bilanciati e nessuno supriore all’altro.

Valorant: quando uscirà e come giocare

Valorant Beta sarà disponibile dal 7 Aprile.

Ma Power avrà attivi i Twitch Drops, sul suo canale Twitch, in cui potrete ottenere l’accesso alla Closed Beta del gioco, in anteprima.

Per iscrivervi alla Beta e provare ad ottenere l’accesso e giocare per primi, andate sul sito ufficiale di Valorant.

Una volta fatto collegare il vostro Account Riot a Twitch, e guardando le Live di Power su Twitch, avrete la possibilità di vincere un accesso alla Beta di Valorant.

Ciroandrea Gagliano
Ciroandrea Gagliano
Appassionato di Informatica ed Internet, ho studiato Digital Marketing e sono specializzato in SEO-SEM, Web Marketing & Communication Management.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Annuncio
Annuncio