Nvidia: supercomputer contro il Coronavirus

Home News Tecnologia Nvidia: supercomputer contro il Coronavirus

Per la lotta contro il Coronavirus scende in campo anche la tecnologia. NVIDIA, infatti, ha fatto sapere che il nuovo supercomputer DGX A100, presentato durante il keynote della GTC 2020, sarà messo a disposizione dell’Argonne National Lab, come supporto ai ricercatori del Governo impegnati nello sviluppo di un vaccino e cure efficaci per contrastare la pandemia.

Il DGX A100 con i 5 petaflop di potenza grazie alle otto GPU Ampere A100, e tutta questa potenza è concentrata in un’unica piattaforma flessibile. Questa grande potenza sarà in grado di agevolare il lavoro degli scienziati velocizzando diversi compiti, come lo screening di un miliardo di farmaci in un solo giorno.

Questo supercomputer, grazie al binomio calcolo accelerato e intelligenza artificiale, potrà essere utilizzato per comprendere i meccanismi molecolari alla base delle interazioni tra i farmaci e molecole nonché spiegare come il virus si lega ai recettori cellulari per iniziare il processo virale, contribuendo in maniera decisiva allo sviluppo di cure efficaci e definitive.

Lucio Gigliofiorito
Lucio Gigliofiorito
Diplomato in Grafica e Comunicazione, dopo aver finito la scuola superiore mi arruolo nell' Esercito Italiano per un' esperienza personale. Il 3 Marzo 2019 ho fondato SOS Guide.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Annuncio
Annuncio