Gli esercizi che aumentano la felicità

Quando hai un lavoro stressante, un incubo di un capo e un elenco di cose da fare che non si fermerà presto, l’ultima cosa che stai pensando è: Accidenti, forse se avessi un atteggiamento più positivo, mi sentirei meglio. Ovviamente questa affermazione possiamo solo confermartela.  Se usi il cervello nel modo giusto, puoi cambiare idea, anche al lavoro. Secondo Shawn Achor, psicologo, ricercatore di Harvard: I sette principi della psicologia positiva che alimentano il successo e le prestazioni sul lavoro, quando aumenti i livelli di positività nel tuo cervello, in realtà fai un lavoro migliore e, in generale, sei più felice. Afferma che l’idea tradizionale di come raggiungere la felicità e il successo – che se lavori di più e ottieni più successo, sarai più felice – è arretrata. Lavorando continuamente sempre di più per raggiungere il livello successivo, probabilmente finirai per sentirti stressato, piuttosto che felice. Invece, sostiene Achor, il tuo cervello funziona meglio (ad esempio, esegui meglio, sei più creativo e sei più intelligente) quando il tuo cervello ha una mentalità positiva, piuttosto che quando è negativo, neutro o stressato. Si scopre che la dopamina, il farmaco che inonda il nostro cervello quando ci sentiamo bene, apre anche la funzione di apprendimento nel nostro cervello. Quindi, se riesci a capire come essere felice, la tua creatività, energia e persino la tua intelligenza aumenteranno di conseguenza.

Ma ciò pone la domanda: come si diventa più positivi?

Pensa al tuo cervello come ad un atleta d’élite. Quando vuoi padroneggiare una nuova abilità, tecnica o migliorare il meglio personale, cosa fai? Ti alleni! Allo stesso modo, Achor e il suo team hanno creato esercizi specifici che puoi usare per allenare il tuo cervello. Hanno testato l’efficacia di questi esercizi facendo in modo che i partecipanti alla ricerca li eseguissero per 21 giorni, e gli effetti parlano da soli. Eseguendo i seguenti esercizi ogni giorno per i prossimi 21 giorni, puoi ricollegare il tuo cervello, in modo da poterti concentrare sul positivo, piuttosto che sul negativo.

Pratica gratitudine

Scrivi tre cose per cui sei grato ogni giorno. E nessuna ripetizione è consentita: la selezione di aree uniche di gratitudine ogni giorno ti costringe a ri-inquadrare la tua prospettiva per cercare gli aspetti positivi, piuttosto che negativi, nella tua vita quotidiana. I partecipanti alla ricerca di Achor hanno sentito il beneficio di questa attività per un massimo di 10 mesi dopo averla completata.

Diario

Ogni giorno, trascorri due minuti a scrivere di un’esperienza positiva che ti è accaduta nelle ultime 24 ore. Questo invita il tuo cervello a rivivere quella situazione, che raddoppia l’impatto positivo che ha sulla tua vita.

Esercizio

Per almeno 10 minuti al giorno, fai qualche forma di esercizio ricreativo: correre, camminare, andare in bicicletta, nuotare o qualsiasi altra attività ti piaccia di più. Dopo 10 mesi, i partecipanti alla ricerca depressi che si sono esercitati hanno mostrato di avere un rischio molto più basso di recidiva rispetto a quelli che avevano assunto antidepressivi. Con l’esercizio, stai allenando il tuo corpo per ridurre la probabilità di cadere nel pensiero negativo e, invece, preservare il tuo fattore felice.

Medita

Trova un posto tranquillo e concentrati sulla respirazione, e nient’altro, per almeno due minuti al giorno. Nel nostro mondo multi-tasking, spesso frenetico, questo può essere difficile! Ma se lo fai con successo , dormirai meglio, ti sentirai meno stressato e avrai più energia.

Pratica la gentilezza

Le tue connessioni con gli altri nella tua cerchia sociale sono come l’ossigeno per il tuo senso di benessere. Queste connessioni alimentano il tuo fattore felicità. Un modo semplice per connettersi con gli altri è di raggiungere consapevolmente e condividere un messaggio positivo con loro. Ogni mattina, non appena apri la posta in arrivo, scrivi un’e-mail autenticamente positiva e affermativa lodando qualcuno o ringraziando qualcuno per il suo contributo nella tua vita. Coltivare le relazioni sociali in questo modo crea abitudini più positive, rafforza le tue connessioni sociali e ti ammortizza dal potere tossico dello stress.

Articoli Recenti

Come decorare l’albero di Natale

Quello della decorazione dell'albero di Natale è un passaggio fondamentale del periodo festivo. Tradizionalmente nei giorni dell'Immacolata, l'albero, vero o finto, viene...

Cosa sono le SSD QLC e come mai vanno evitate

Vuoi che il tuo PC funzioni più veloce? Compra una SSD. Devi risolvere un problema relativo al tempo di caricamento d’un videogioco?...

Come decorare la tavola a Natale

La tavola di Natale è fondamentale soprattutto in presenza di molti ospiti. È necessario preparare candele, centrotavola, ed altre decorazioni per rendere...

Come fare il presepe: Consigli

Il presepe è normalmente sempre presente nelle case durante il periodo natalizio. Rispetto all'albero, rappresenta una decorazione più intima e religiosa. Questo...

Come Dividere il Bucato e Ordinarlo

Molte persone non hanno idea di come dividere il bucato, dagli studenti universitari agli uomini e donne d’affari alle mamme casalinghe.

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here