Facebook e Fortnite insieme contro Apple

Home News Tecnologia Facebook e Fortnite insieme contro Apple

Nella controversia nata tra Apple ed Epic Games a seguito della rimozione di Fortnite dall’App Store, Facebook ha deciso di schierarsi al fianco della casa di sviluppo di videogiochi.

Infatti, la società di Mark Zuckerberg, come riportato dal blog ufficiale di Facebook, ha fatto sapere di aver inviato ad Apple una richiesta per ridurre le commissioni riguardanti le applicazioni presenti sull’App Store, che ora si aggirano intorno al 30%.

Facebook ha anche cercato di ottenere dal colosso di Cupertino il consenso per poter utilizzare il proprio sistema di pagamento Facebook Pay, ma Apple per tutta risposta ha negato ogni richiesta.

Questa la ragione per cui Facebook ha criticato aspramente l’azienda di Tim Cook e ha deciso di rendere noto la commissione del 30% nel momento in cui vengono effettuate transazioni relative alle operazioni di pagamento, mediante la sua applicazione ufficiale.

Facebook tasse esplicite

In particolare su iOS comparirà in basso un messaggio esplicito “Apple trattiene il 30% di questo acquisto“, mentre per il sistema Android non ci sarà alcun riferimento diretto ma apparirà solo un più soft “Facebook non trattiene commissioni su questo acquisto“.

Tutto questo accade poco dopo la dura scoccata da parte della software house Epic Games, suggerendo una netta presa di posizione di Facebook in questa guerra tra titani.

Lucio Gigliofiorito
Lucio Gigliofiorito
Diplomato in Grafica e Comunicazione, dopo aver finito la scuola superiore si arruola nell' Esercito Italiano per un'esperienza personale ma le sue passioni lo portano a fondare Il 3 Marzo 2019 SOS Guide.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Annuncio
Annuncio