Chrome blocco alle pubblicità che consumano Dati e Batteria

Home News Tecnologia Chrome blocco alle pubblicità che consumano Dati e Batteria

A presto arriverà un aggiornamento per Google Chrome, che integrerà un blocco per gli annunci e le pubblicità, che consumano molti dati mobili e riducono la durata della batteria.

L’evento interesserà pero solo lo 0,3% delle Ads, pubblicità, che passano per Chrome. Solo quelle davvero invadenti e pesanti, avranno il blocco da mobile.

E non solo sarà un risparmio di dati e batteria, di solito questi tipi di pubblicità, sono anche quelle con cui hacker o malfattori rubano soldi e criptovalute.

Criteri del blocco delle pubblicità con Chrome

Google prevede di scegliere come target, gli annunci più invadenti che utilizzano una maggiore larghezza di banda della CPU o della rete, rispetto al 99,9% degli annunci che utilizzano le stesse risorse di sistema.

In particolare, bloccherà gli annunci che soddisfano uno dei seguenti criteri:

  • Utilizza la CPU principale per più di 60 secondi in totale.
  • Utilizza la CPU principale per più di 15 secondi in qualsiasi finestra di 30 secondi.
  • Utilizza più di 4 megabyte di larghezza di banda di rete.

Sebbene oggi solo lo 0,3% degli annunci superi questa soglia, rappresentano il 27% dei dati di rete utilizzati dagli annunci, e il 28% di tutto l’utilizzo della CPU degli annunci.

Google sta sperimentando già da vari mesi la funzionalità, e si prevede un integrazione del blocco delle pubblicità, verso la fine di Agosto o inizio Settembre di quest’anno.

Ciroandrea Gagliano
Ciroandrea Gagliano
Appassionato di Informatica ed Internet, ho studiato Digital Marketing e sono specializzato in SEO-SEM, Web Marketing & Communication Management.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Annuncio
Annuncio